• Presidio contro lo scippo del referendum il 18 gennaio a Ferrara

    Per difendere la vittoria referendaria e la volontà di 27 milioni di cittadini, contro il tentativo del governo Monti di rilanciare la privatizzazione dell’acqua e dei servizi pubblici locali

    Il Comitato Acqua Pubblica di Ferrara dà appuntamento alla cittadinanza
    Mercoledì 18 Gennaio 2012 alle ore 18 in corso Ercole I d’Este,
    davanti alla Prefettura di Ferrara

    per manifestare contro il tentativo del governo di procedere alla completa cancellazione del risultato referendario del 12 e 13 giugno 2011.
    Nel corso del presidio il comitato chiederà di essere ricevuto dal prefetto.

    No allo Scippo della vittoria referendaria del 12 e 13 giugno 2011
    no alle privatizzazioni,
    per una gestione dell’acqua pubblica e partecipata

    oggi più che mai
    si scrive acqua, ma si legge democrazia.

    (Via Verdi di Ferrara)