Articoli correlati ‘donne’

Neanche con un fiore

25 novembre 2008

Copio il titolo del post da Marcello e non posso non citare anch’io Quotidianetà di un libertario in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Qui le iniziative ferraresi.

la mara che non ti aspetti (o sì?)

15 ottobre 2008

Da Dagospia, via blogosfere e repubblica.it.

Quelli che le donne…

30 agosto 2008

E’ Sarah Palin, governatrice in Alaska, la candidata vicepresidente di Mc Cain.

Antiabortista ma per la pena di morte, tessera della National Rifle Association, contraria ai matrimoni gay, nei mesi scorsi ha citato in giudizio l’amministrazione Bush per aver incluso gli orsi polari nelle specie protette a causa dei cambiamenti climatici, un passato nei concorsi di bellezza e un presente in cui pare non sappia bene cosa faccia un Vice Presidente…

Che culo.

Le chicche da Darwin e paferrobyday.

Anche su: thelorereport, kokopelli, Giornalimo partecipativoGossipblog, Miss Welby, Makia, Wittgenstein e altri.

Ah, l’informazione… (notizie della settimana)

25 febbraio 2008

Insomma, le stranezza di una vita disinformata.

Mentre Repubblica ci informa oggi del sondaggio che da conto del recupero del PD ma soprattutto della tendenza alla sparizione per tutto ciò che gli sta attorno, c’è chi si lamenta di un informazione troppo sbilanciata su PD e PDL: ma dai…

Addirittura la Juventus, perdente con polemiche sul campo della Reggina (si quello in cui Moggi chiuse nello spogliatoio l’arbitro per fargli la predica), scrive una lettera aperta agli arbitri. E qualcuno gliela pubblica: commovente. Come è commovente l’attacco di Alzheimer che fa dimenticare alla dirigenza juventina come Dondarini non sia mai stato arbitro all’altezza della A e come qualcuno abbia fatto in modo invece rimanesse lì dov’è ora.

A Ferrara manifestazione promossa dalle donne contro gli attachi alla 194. Tanta gente, ci dice la Nuova Ferrara, con uno spiacevole incidente dovuto ad un pit bull un po’ troppo aggressivo. La Nuova fa una bella pagina, lasciando all’episodio del cane un trafiletto (pur segnalandolo in prima). Per il Resto del Carlino invece la notizia era il cane, la manifestazione il contorno, un trafiletto con foto per raccontare tutto. Lo riporto, per “completezza”di informazione:

Pit Bull irrompe nel corteo, fuggi fuggi generale.
Alla fine, chi ci ha rimesso veramente è stato lui, il cane. Un Pit Bull che, ieri ha creato un parapiglia generale al corteo in piazza delle donne dell’Udi. Il cane, dalle prime mansueto, passeggiava al guinzaglioaccanto al padrone. L’aggressività si è scatenata quando ha incontrato un suo simile, un cagnolino dall’aspetto affatto grintoso però in grado di accendere la furia del pit bull. Che si è scagliato con un balzo sull’altro cane. La zuffa fra quadrupedi si è scatenata propio a due passi dal corteo e molte donne che vi partecipavano, impaurite, hanno preferito allontanarsi in fretta dall’arena improvvisata. La situazione è tornata alla normalità solo dopo l’intervento di vigili urbani e carabinieri. Il cane è stato bloccato a terra da più persone che nel tentativo di renderlo innocuo l’hanno letteralmente schiacciato sul selciato.

Una volta servivano qualche decina di black blok, qualche molotov e un po’ di sanpietrini per oscurare una manifestazione. Oggi, a Ferrara, basta un pit bull…

Se, infine, vi siete mai chiesti come Luciano Onder potesse affrontare il tema “marijuana e disturbi mentali”, beh eccovi serviti, un’imperdibile video per il quale ringrazio vivamente il Centro di documentazione audiovisiva Steadycam: